Roberto Rosso al Think Tank Remind “Politiche Industriali in Armonia con il Creato”

E’ intervenuto al Think Tank Remind “Politiche Industriali per lo Sviluppo e la Messa in Sicurezza dei Territori e delle Città per il Benessere delle Persone in Armonia con il Creato”, Roberto Rosso, Responsabile Casa Forza Italia, che ha dichiarato:

“Tra gli interventi che mi hanno preceduto, mi hanno particolarmente colpito gli interventi di Monsignor Pesce e di Don Josh, che ci hanno invitato a riflettere sulla domanda di quale sia il mondo che vorremmo e hanno indicato i dieci comandamenti verdi da perseguire. Ecco, io risponderei dicendo che vorrei avere ancora un mondo in cui vivere, e per avere questo dobbiamo sicuramente cambiare molte cose.

Per quanto riguarda il mondo della casa, questo Governo ha realizzato due grandi novità per il rispetto del nostro mondo, in primis l’ecobonus del 110%, misura etica, ambientale ed equa.  Molti interpretano il 110% come misura dedicata al rilancio dell’economia e del settore edile, ma in profondità tale novità è vero e proprio modo per rilanciare l’ambiente. Le grandi città hanno un grandissimo problema legato all’inquinamento dovuto non solo al traffico urbano, ma anche, soprattutto nel periodo invernale, al riscaldamento casalingo. Con questo bonus tutti i condomini o le case unifamiliari avranno fino al 30% di risparmio di energia per potersi scaldare, il che vuol dire inquinare il 30% in meno, e, quindi, la creazione di un vero e proprio beneficio ambientale. Tale strumento poi è una misura per tutti, una sorta di redistribuzione del reddito, che non dà vantaggi solo ai proprietari di casa, ma di cui possono beneficiare in prima persona gli stessi inquilini. Il Governo si è concentrato molto su tale provvedimento, attualmente prorogato fino al 2022; l’auspicio è che venga ulteriormente prorogato, anche perchè più lo si stabilizzerà più saremo incentivati a investire.

Altra grande novità del settore casa è l’uso del suolo. Finalmente in Italia si sta andando verso il NO definitivo all’uso del nuovo suolo, ma si procede nella direzione del recupero del suolo esistente, verso la rigenerazione urbana, verso la riqualificazione di quello che abbiamo, soprattutto nelle nostre periferie.

Come responsabile della casa di Forza Italia, un altro problema che mi sta particolarmente a cuore, che tra pochi mesi dovremmo affrontare, sarà rappresentato dal blocco degli sfratti che a breve verrà meno. Assisteremo quindi a decine di migliaia di famiglie che saranno sfrattate, e per ovviare questo problema imminente sarà necessario fare un progetto consistente. Da un punto di vista politico noi stiamo già lavorando, ma ci vorrà una grande gara di solidarietà verso queste persone anche generando nuovi posti di lavoro. In tal senso, i Think Tank Remind costituiscono un luogo di ascolto e di confronto utile per le politiche industriali immobiliari del Paese”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts