Emiliana Haberi: “L’Alta Qualità come Obiettivo del Made in Italy”

“Ringrazio di cuore Paolo Crisafi, direttore di NewsReminder, Carlo Corazza, direttore del Parlamento Europeo – Ufficio Italia, e tutta la giuria. E ringrazio mia madre, vera artefice all’origine di tutto. Sinceramente, se penso all’inizio, mai avrei pensato a questo lavoro per il mio futuro, ma poi, lentamente, mi sono appassionata, pensando, in particolare, a quanto questo artigianato rappresentasse noi e i valori che vogliamo portare avanti, e, soprattutto, a quanto quello che facciamo ogni giorno sia sempre di più un’eccezione e non la regola, essendo ormai il Made in Italy sempre meno diffuso.

In questo periodo abbiamo dovuto ridimensionare la nostra attività; ci siamo concentrati moltissimo sulle cerimonie. Nel complesso, per le nostre linee, ci siamo impegnati moltissimo nel renderle, da una parte, sempre più attente alle mode attuali, e, dall’altra, sempre più accessibili agli interessati.

Visti l’impegno e la dedizione profusi per questa attività, speriamo inoltre vivamente di riuscire a trasmettere la passione per la qualità ai nostri figli. Sarebbe infatti un vero peccato che questa arte si perdesse, un’arte che le persone hanno sempre apprezzato e che continuano ad apprezzare tutt’oggi, proprio per il pregio dei suoi prodotti.

La qualità è quindi il nostro obiettivo, e, secondo la nostra filosofia, sarà proprio questa che ci permetterà di resistere e di vincere in futuro, quella qualità che noi, come Haberi Haute Couture, abbiamo portato avanti per una vita e che continueremo a portare avanti”.

Emiliana Haberi (Atelier Haberi Haute Couture)

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts