Dominique Clair: “Risorse Immediate per Aiutare e favorire la Ripresa Economica”

 

Al Think Tank dello scorso 15 ottobre organizzato da Re Mind Filiera Immobiliare, è intervenuto Dominique Clair (Amministratore Delegato Generali investements Holding) con un focus su come Generali, struttura dai molteplici settori e che interessa vari Paesi con le sue iniziative, si sia organizzata per coprire le diverse iniziative finanziarie e quali siano state le ripercussioni dell’emergenza sanitaria su questa complessa organizzazione:

“Noi abbiamo un certo numero di società di asset management che gestiscono sia i soldi delle compagnie del gruppo sia soldi terzi, e operiamo in tanti Paesi, ovviamente moltissimo in e dall’Italia, anche in Francia, in Germania, nei Paesi dell’est europeo, con una clientela quindi principalmente europea. Tra le diverse società sicuramente figurano quelle più tradizionali come Generali Asset Management o come Generali Real Estate che è uno degli attori più importanti in Italia ma anche a livello europeo; tuttavia ci sono anche tutta una serie di società che abbiamo creato negli ultimi anni, ad esempio quelle dedicate al mondo delle infrastrutture oppure ad altre strategie di investimento.

Data la situazione come prima cosa, ma penso come tutti gli attori del mercato, la prima domanda a cui abbiamo pensato di rispondere subito è stata sicuramente quella della sicurezza dei nostri dipendenti. Nel giro di una settimana tutte le persone sono andate in smart working e tutt’ora stanno continuando a lavorare principalmente in smart working: questo vuol dire anche dopo tanti mesi, anche quest’estate quando le cose andavano meglio, siamo riusciti, come tanti altri gruppi, a riorganizzare il nostro modo di operare e direi a proiettarlo verso nuove modalità di lavoro future.

Dal punto di vista dei nostri clienti quello che vediamo concretamente nel nostro lavoro è certamente un approccio molto resiliente ma di maggiore prudenza, e da un punto di vista di asset management, come gruppo Generali ma è un dato anche di tutto il settore, un rivolgersi verso strategie di investimento molto più prudenti: il private asset, il mondo delle infrastrutture, il mondo anche del real estate.

Un ulteriore elemento che stiamo vedendo, chiaramente un trend di mercato, diciamo un appetito verso le strategie cosiddette ISG, il sostenibile. In questo contesto chiaramente Generali e anche altre compagnie svolgono un ruolo sicuramente importante, possono svolgere un ruolo primario di supporto all’economia, in una direzione più sostenibile, resiliente, rispettosa dell’ambiente, a vantaggio anche delle generazioni future.

Vorrei segnalare infine, perché è una cosa che mi piace molto e di cui vado fiero, che il gruppo già a marzo ha deciso di stanziare un fondo straordinario internazionale di 100 milioni di euro, costituito per far fronte all’emergenza Covid. Generali quindi, immediatamente, ha messo a disposizione risorse per aiutare, principalmente l’Italia ma non solo, e per rispondere velocemente all’emergenza e favorire la ripresa economica”.

 

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts